venerdì, agosto 11, 2006

Teoria del Caos

- E' sufficente il battito d’ali di una farfalla in Brasile
a provocare una tromba d’aria nel Texas.

Nacque così l’effetto farfalla,
uno dei capisaldi della teoria del caos. -

Questa mattina ho accesso il mio portatile
e mi sono immersa nella virtualità
- che poi mi chiedo quale sia il punto oltre
il quale la mia vita che definiscono
reale diventa virtuale. Ma questa è un'altra storia -

Il primo contatto che ho avuto è avvenuto con
un individuo di sesso femminile che ha esordito
dichiarando il suo scopo della mattinata:
- Oggi volevo spronarti ad inserire nuovi contenuti nel tuo blog.

Mi ha voluto spronare a miscelare realtà e virtualità
A riversare la realtà nella virtualità
Un contenuto che nasce dalle esperienze reali
e poi conservato in un supporto virtuale.

Al suddetto individuo di sesso femminile voglio associare
l'immagine di una farfalla.
Perchè ieri non aveva voglia nè intenzione di
"rincorrere farfalle".
Ma oggi con un battito di ali ha provocato
un contatto reale in una realtà virtuale.

5 commenti:

Anonimo ha detto...

CHE COS'E' LA VITA? LO SFAVILLARE DI UNA LUCCIOLA NELLA NOTTE,IL RESPIRO SBUFFANTE DI UN BISONTE NELL'INVERNO, LA BREVE OMBRA CHE SCORRE SOPRA L'ERBA E SI PERDE DENTRO IL SOLE (Piede di Corvo)

Roby

pathos ha detto...

tutte cose quasi invisibili.inudibili.

Isadora ha detto...

Tema interessante quello della pretestuosa distinzione tra reale e virtuale e - soprattutto - del confine tra le due realtà. Perché nessuno si è mai sognato di definire "virtuale" una telefonata o una lettera, ma, improvvisamente, se c'è il computer di mezzo, si diventa "virtuali"? Che dici, ci facciamo un post? :-D

"Quel" post è uno di quelli ai quali sono maggiormente affezionata, sai?

Un salutone e a presto.

pathos ha detto...

...sarà che oggi sono stravolta...ma non ho ben capito qual'è "quel" post a cui ti riferisci..
Cmq rispondo al tuo stimolo..e presto farò un post sull'argomento ;)
Mi ha fatto piacere leggerti qui.."sul mio sgabellino" che spero diventerà un divano..comodo comodo per molte persone ;)

isadora ha detto...

Quello da cui viene l'incipit di questo... :-D